Vuelta a España 2022, l’ottimismo di Thibaut Pinot: “Finiti due Grandi giri, spero sia di buon auspicio”

I momenti brutti della carriera sembrano alle spalle. Thibaut Pinot porta a termine la Vuelta a España 2022, dopo aver fatto lo stesso con il Tour de France 2022 e si concede un po’ di serenità personale, anche se in entrambe le occasioni il francese non è riuscito a cogliere l’obiettivo prefissato, ovvero la vittoria di tappa. Lo scalatore della Groupama-FDJ è stato sovente fra i protagonisti di giornata, nel tentativo di portare a termine una fuga di successo.

“Non ho chiuso in calando questa Vuelta – le parole di Pinot prima del via dell’ultima frazione – Sabato non ero nella mia forma migliore, ma sono comunque contento per quello che sono riuscito a fare considerando quanto ero stanco”. In Spagna il francese ha raccolto, come migliori risultati, un quarto e un sesto posto di giornata.

Pinot, 32 anni, ha ritrovato morale dopo un periodo complicato: “Quest’anno ho fatto quasi 85 giorni di corsa e ho portato a termine due Grandi giri di fila. Inoltre, ho concluso questa Vuelta in modo solido. Credo siano cose di buon auspicio per il prossimo anno”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button