© Sirotti

Vuelta a España 2019, Geoffrey Bouchard vince la classifica dei GPM: “Questa maglia dimostra che posso stare tra i professionisti”

Geoffry Bouchard è il vincitore della maglia a pois azzurri della Vuelta a España 2019. Il corridore della Ag2r ha conquistato la classifica dei GPM con un margine abbondantemente superiore ai 30 punti sul secondo classificato Angel Madrazo (Burgos BH). Un successo importantissimo per il ciclista transalpino che, al debutto in un grande giro, avrà già l’onore di salire sul podio della premiazione finale. Al termine della tappa, vinta da Tadej Pogacar, il vincitore del Tour of Alsace 2018 ha dichiarato ai nostri microfoni quanto sia importante per lui questa maglia per dimostrare che appartiene al mondo dei professionisti, un mondo che ha raggiunto solo questa stagione a 27 anni di età.

“L’inizio di corsa è stato molto intenso, con i vari attacchi dell’Astana- ha esordito Bouchard analizzando la tappa- Le mie sensazioni non erano per nulla buone e infatti sono scoppiato ai piedi della seconda salita. Sono arrivato stremato. Questa maglia dimostra che posso avere un ruolo tra i professionisti e sono davvero contento di averla portata a casa. Concretizza tutti gli sforzi effettuati dalla tappa di Andorra in poi, ma mi rendo conto che il cammino è ancora lungo prima di poter vincere una tappa e resistere sulle tre settimane”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.