© Sirotti

Vuelta a España 2019, Rafal Majka al termine della penultima frazione: “Volevo vincere la tappa”

Rafal Majka chiude senza acuti una comunque ottima Vuelta a España 2019. Il polacco della Bora-Hansgrohe ha provato a correre in maniera aggressiva nella penultima tappa della manifestazione spagnola, sfruttando anche l’aiuto di alcuni preziosi compagni di squadra come Pawel Poljanski e Felix Grosschartner. Non c’è stato però nulla da fare contro un imprendibile Tadej Pogacar e lo scalatore trentenne si è dovuto accontentare del terzo posto di tappa, battuto nella volata per il secondo posto da Alejandro Valverde. Il sesto posto in classifica generale resta comunque un buon risultato per la Bora-Hansgrohe, che può vantare anche due vittorie di tappa grazie a uno straordinario Sam Bennett.

 

Volevo vincere la tappa di oggi per ripagare il  grandissimo lavoro della squadra in queste tre settimane.  Purtroppo non ci sono riuscito. Tuttavia il team è stato ancora una volta fantastico. Pawel e Felix sono stati con me fino alla fine e hanno fatto un lavoro stellare. Domani aiuteremo Sam a ottenere un altro buon risultato e poi ci godremo un po’ di tempo lontano dalla bici”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.