Giro d’Italia 2019, giù le mani dalla borraccia! Haller furioso contro il tifoso che prova a strapparglielaa di bocca

La mamma degli idioti è sempre incinta anche al Giro d’Italia 2019. In realtà la mamma poverina non è detto c’entri granché, anzi, magari ci ha anche provato ad insegnare l’educazione. La responsabilità dunque è tutta del tifoso (che poi forse tale non è) che ieri ha deciso che strappare la borraccia dalla bocca di Marco Haller fosse una buona idea. La scena avviene subito dopo l’arrivo della dodicesima tappa, che l’austriaco ha vissuto con un ruolo tutt’altro che marginale visto che è andato all’attacco nella fuga di giornata per poi aiutare il suo capitano Ilnur Zakarin nel finale.

Una giornata estenuante che si era dunque finalmente appena conclusa, con il corridore della Katusha – Alpecin che iniziava a pensare al riposo meritato. Scorrendo tra le consuete due ali di folla dopo il traguardo, è passato vicino ad alcuni tifosi che chiedevano la borraccia, scena consueta e sempre molto affascinante nella sua semplicità e genuinità. Lui in quel momento non aveva intenzione di darla, visto che stava ancora bevendo (o magari stava per farlo, non è dato sapere, ma non cambia la sostanza di una virgola), ma uno scriteriato ha pensato bene che prenderla direttamente dalla sua bocca mentre stava pedalando era una buona idea.

Il buon Haller a quel punto si altera e in un colorito e corretto inglese ha affrontato a muso duro questo incosciente, con parole non certo trascrivibili, ma che in molti potete immaginare. Un addetto alla sicurezza si mette giustamente fra loro, per evitare eventualmente qualsiasi escalation, che comunque non c’è. Mentre Haller continua ad affrontare chi ha provato a derubarlo (di questo sostanzialmente si tratta), l’altro ha perlomeno la decenza di scusarsi immediatamente.

È finita così, senza niente in più, fortunatamente. Ma non è certo la prima volta che succede che qualche esaltato decide che prendersi la borraccia senza chiedere è giusto così… I corridori lo denunciano spesso, chiedendo più rispetto, e hanno pienamente ragione.

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.