© Giro d'Italia

Giro d’Italia 2022, svelata la Grande Partenza (Altimetrie e Planimetrie)

La Grande Partenza del Giro d’Italia 2022 sarà in Ungheria. Come ampiamente anticipato, la Corsa Rosa partirà dunque da Budapest, come sarebbe dovuto succedere ormai due edizioni fa prima dell’inizio della pandemia. Se inizialmente si pensava le tappe sarebbero rimaste uguali, qualche cambiamento è stato necessario per adeguarsi anche alla partenza al venerdì, con la 105ª edizione che si svolgerà dal 6 al 29 maggio. Prima frazione sarà dunque in linea, da Budapesta a Visegrad con un interessante arrivo in cima a uno strappetto, mentre la cronometro nelle strade della capitale si sposta così al secondo giorno. Terza frazione sarà invece per velocisti, costeggiando il Lago Balaton.

Grande Partenza Giro d’Italia 2022

Il Giro d’Italia 2022 partirà dunque con una frazione di 195 chilometri che collega Budapest a Visegrád. Una tappa quasi interamente pianeggiante, con qualche piccola ondulazione che non creerà alcun problema nel suo svolgimento che prevede passaggi a Székesfehérvár ed Esztergom nonché un lungo costeggiare il Danubio. L’arrivo tuttavia sarà decisamente più impegnativo visto che il traguardo è in salita, posto al termine di uno strappo di 5km al 5% di pendenza media che sicuramente farà gola a molti vista la particolarità per una prima frazione.

Quella che doveva essere la tappa di apertura due anni fa diventa ora la seconda, con i 9,2 chilometri di Budapest da affrontare nella cronometro che sabato 7 maggio vedrà i corridori percorrere le strade della capitale, unendo le due antiche città di Pest e Buda. Lunghi rettilinei e poche curve, ma da non sottovalutare, in un tracciato che attraverserà il Danubio prima di inerpicarsi in un secondo arrivo in salita (punte al 14%) con alcuni strappi in pavé che potrebbe riservare qualche sorpresa visto che dosare le forze in questo tipo di prove non è mai semplice.

Le tre giornate magiare si chiuderanno con la KaposvárBalatonfüred, 201 chilometri perfetti per i velocisti, che avranno così la loro prima occasione di questo #Giro105. Caratterizzata da visibili ma impercettibili ondulazioni una volta in sella, la corsa avrà nel suggestivo lago Balaton, nota località turistica e apprezzato anche per le sue qualità termali, la sua raison d’être. Unica difficoltà di giornata sarà il brevissimo e quasi irrilevante GPM posto all’Abbazia di Tihany, che molto difficilmente potrà evitare l’attesa prima volata di gruppo al termine di un finale quasi senza curve.

Tappe Grande Partenza Giro d’Italia 2022

Tappa 1 (6/5): Budapest – Visegrád (195km)
Tappa 2 (7/5): Budapest – Budapest (9.2km – crono)
Tappa 3 (8/5): Kaposvár – Balatonfüred (201km)

Altimetrie e Planimetria Grande Partenza Giro d’Italia 2022


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *