BORA-hansgrohe, Jai Hindley dona la Maglia Rosa al Museo del Ghisallo

Jai Hindley si è presentato ieri al Museo del Ciclismo del Ghisallo per donare la propria Maglia Rosa. Il 26enne corridore australiano della BORA-hansgrohe, vincitore del GIro d’Italia 2022, ha comprato un libro sulla storia del celebre museo, fondato da Fiorenzo Magni a fianco del Santuario, e poi ha autografato e consegnato la maglia indossata sul podio finale di Verona al termine dell’ultima tappa che va a impreziosire la collezione del Museo, che al momento ne conta 64, l’ultima delle quali era quella di Chris Froome del Giro d’Italia 2018. La curiosità è che si è trattato di una visita a sorpresa, non concordata con l’amministrazione, e che tiene fede a una promessa fatta a se stesso nel 2015 nel caso avesse mai vinto il Giro, quando correva in Italia da Under23 e visitò il Museo per la prima volta.

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio
Omloop Het Nieuwsblad 2024 LIVEAccedi
+ +