© Sirotti

Tour de France 2022, Richard Plugge apre al ritorno di Tom Dumoulin: “Potrebbe esserci anche lui”

Anche Tom Dumoulin potrebbe essere tra le stelle del Tour de France 2022. L’ultima immagine dell’olandese del Team Jumbo Visma sulle strade della Grand Boucle risale al settembre 2020, quando è stato inquadrato metre assisteva al sorpasso di Tadej Pogacar ai danni del compagno di squadra Primoz Roglic in occasione della cronometro della penultima tappa. Dopo un anno difficile, con la temporanea interruzione dell’attività agonistica e l’infortunio a settembre, adesso il neerlandese potrebbe tornare sulle strade in cui era stato secondo nel 2018, anche se non è chiaro con quale ruolo, vista la grande abbondanza di corridori forti in squadra.

Il Direttore sportivo della squadra olandese, Richard Plugge, ieri ha analizzato in generale il percorso del secondo grande giro della stagione, riconoscendo l’importanza di avere una formazione completa: “Ci sarà un po’ di tutto. Si correrà nel vento, qualche bell’arrivo in salita e una buona quantità di chilometri a cronometro. Certo la prima tappa può essere già una buona chance, per il nostro danese [Jonas Vingegaard , ndr], ma abbiamo anche un belga [Wout van Aert, ndr] e uno sloveno [Primoz Roglic, ndr].”

A questi uomini potrebbe aggiungersi, però, anche quello del vincitore del Giro d’Italia 2017: “Dobbiamo ancora vedere chi porteremo, potrebbero esserci tutti. Ma anche Tom Dumoulin – ha aggiunto – Penso sia molto bello vedere che il Galibier è incluso due volte in classiche tappe di montagna e che c’è un arrivo all’Alp d’Huez. Ci sono grosse opportunità”.

Unica nota negativa del percorso sembra essere il pavè: “In un grande giro preferisco non averlo. Con le donne abbiamo visto alla Parigi-Roubiax che è un lavoro per specialiste. Nella corsa maschile ci sono solo specialisti. Ma un corridore da classifica deve sentirsi a casa su tutti i terreni, anche correndo sulle pietre. Penso che i nostri uomini possano farlo”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *