© A.S.O./Charly Lopez

Tour de France 2021, Mark Cavendish: “Sarebbe un sogno festeggiare la mia seconda Maglia Verde e la 35esima vittoria sugli Champs-Élysées”

Sembrava tutto pronto quest’oggi per celebrare un nuovo successo di Mark Cavendish al Tour de France. Una vittoria che sarebbe stata la numero 35 per il velocista britannico e che avrebbe significato il soprasso ai danni di Eddy Merckx nella classifica dei corridori più vincenti di sempre alla Grande Boucle. Lo stesso Cannibale era presente come ospite dell’organizzazione della corsa francese per consegnare il testimone allo sprinter 36enne. Alla fine, però, non c’è stata volata sul traguardo di Libourne, dove si è imposto Matej Mohoric (Bahrain Victorious) al termine di un attacco da lontano. Una fuga che è stata lasciata andare dal gruppo e dalla Deceunick-QuickStep, che ha preferito mandare all’attacco Davide Ballerini, che ha poi chiuso al tredicesimo posto.

Meritava di puntare al successo individuale dopo tutto il lavoro che ha fatto per me – le parole di Cavendish, riportate da AS – D’altronde nessuna squadra si prende la stessa responsabilità che ci assumiamo noi per dare la caccia alle fughe, non vedo nulla di male nel prendersi un giorno di riposo dopo le fatiche dei Pirenei”.

Prima della partenza della tappa, le telecamere hanno ripreso insieme il velocista britannico e Merckx, che da qualche giorno condividono il record di vittorie di tappa al Tour, che si abbracciavano amichevolmente: “Mi ha detto che era felice che avessi eguagliato il numero di vittorie, e io ho risposto che sarà sempre il miglior corridore della storia”, ha proseguito Cavendish.

Il 36enne avrà comunque un’altra possibilità di sorpassare il Cannibale domenica, nell’arrivo sugli Champs-Élysées: “Non riesco a immaginare uno scenario migliore in caso di sorpasso. Conosco molto bene quell’arrivo e ovviamente mi piacerebbe superare Eddy e possedere il record da solo. Inoltre, mi fido dei miei compagni della Deceuninck. Sarebbe un sogno festeggiare la mia seconda maglia verde e la 35esima vittoria sugli Champs-Élysées“, ha concluso Cannonball.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.