Tour de France 2021, arrestata la tifosa che ha causato la caduta nella prima tappa

È finita la ricerca della tifosa che ha provocato la caduta nel corso della prima tappa del Tour de France 2021. La donna, che con il suo cartello aveva urtato Tony Martin facendo di fatto finire a terra numerosi corridori, si era poi data alla macchia per sfuggire alle ricerche ed evitare sanzioni. Come comunicato in giornata da RTL.fr, la polizia è riuscita a rintracciare la donna e ad arrestarla a Landerneau: in questo momento si trova sotto la custodia delle forze dell’ordine. La gendarmerie di Finistère aveva annunciato domenica l’apertura di un’inchiesta per “ferite involontarie”: per il momento la donna rischia una multa di 1500 euro, ma nel caso di una denuncia da parte di uno dei corridori coinvolti nella caduta la sua posizione potrebbe peggiorare.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *