© Euskadi-Murias

Tour de France 2019, la Euskadi-Murias ambisce a una Wild Card

La Euskadi-Murias punta ad ottenere una Wild Card per il Tour de France 2019. Non è infatti passata inosservata la presenza del direttore generale, Jon Odriozola, e del responsabile per le relazioni internazionali, Francis Lafargue, alla presentazione della prossima Grande Boucle, in programma dal 6 al 28 luglio 2019, avvenuta stamane al Palazzo dei Congressi di Parigi. L’obiettivo della dirigenza spagnola è quella di riportare una formazione basca a misurarsi nel GT più importante al mondo, dopo i fasti degli scorsi lustri della Euskaltel-Euskadi. Il biglietto da visita presentato per ottenere uno degli inviti riservati alle formazioni Professional è nel recente successo di Eduard Prades al Giro di Turchia 2018, con lo stesso corridore che si è piazzato al secondo posto al Tour de Yorkshire, e soprattutto nella vittoria di tappa del giovane Óscar Rodríguez alla Vuelta a España sul difficilissimo traguardo di La Camperona.

“Ci stiamo attivando per poter ricevere l’invito – ha dichiarato Odriozola a margine del vernissage – sapendo che sarà molto difficile averlo. Dopo una grande stagione vogliamo compiere questo ulteriore passo, per coronare il sogno di questa struttura. Abbiamo già dimostrato di saper trasformare i sogni in realtà e nel futuro, con l’aiuto di tutti e dei nostri sponsor, ci faremo trovare pronti per affrontare nuove e sempre più appassionanti sfide”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.