© Sirotti

Tour de France 2019, incertezza per Tony Gallopin e Benoit Cosnefroy: oggi test in bici per valutarne le condizioni

Tony Gallopin e Benoît Cosnefroy proveranno quest’oggi a salire in bici in vista dell’imminente partenza del Tour de France 2019. I due, caduti a pochi chilometri di distanza durante la prova in linea dei campionati nazionali francesi, vinti da Warren Barguil (Arkéa-Samsic), figurano ancora nella lista dei convocati della Ag2r La Mondiale per la Grande Boucle, ma la partecipazione è in dubbio e oggi torneranno in sella per ottenere una conferma sulle loro condizioni. Il caso più grave sembrerebbe essere quello del primo, con il 31enne originario dell’Ile de France che già domenica aveva necessitato di alcuni punti di sutura al gomito e lamentava dei dolori al polpaccio che facevano temere un infortunio muscolare.

Ieri, il corridore già maglia gialla al tour, si è sottoposto a un’ecografia a Clairefontaine ed è stata scongiurata l’eventualità dello strappo muscolare. Restano tuttavia delle contratture, che bisogna valutare in vista della partenza del 6 luglio da Bruxelles. Appare, invece, più tranquilla la situazione del 23enne che, nonostante delle visibili contusioni, non ha riportato alcun infortunio grave secondo i medici che, tuttavia, vogliono vederlo provare in bici prima di lasciarlo partire per la corsa più importante dell’anno.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.