Bilancio Squadre 2019: CCC Team

Il 2019 ha rappresentato la stagione del debutto nella massima divisione per il CCC Team. La squadra polacca, che ha raccolto l’eredità della BMC integrando all’interno del proprio organico alcuni corridori provenienti dalla CCC Sprandi Polkowice, ha da subito ammesso di non avere le possibilità di fare classifica nei Grandi Giri, non avendo al suo interno un leader per le corse a tappe, e puntava soprattutto alle classiche o ad attacchi da lontano. Certamente, nonostante le attenuanti di essere al primo anno, ci si sarebbe aspettati di più nelle classiche, corse per le quali l’organico del team sembra più adatto. Nel corso della stagione sono arrivate invece solamente sei vittorie, di cui solo due in corse WorldTour: un successo di tappa al Tour Down Under e il GP de Montréal 2019.

Cosa ha funzionato

La stagione di Greg Van Avermaet non è certamente stata tra le sue migliori. Nonostante il corridore belga si sia aggiudicato la nuova Classifica Classiche dell’UCI WorldRanking, il suo rendimento, seppur costante, non è stato esaltante. Per lui una sola vittoria al GP de Montréal, e, nonostante alcuni podi, come i secondi posti ottenuti alla Omloop Het Nieuwsblad e alla Clasica San Sebastian, e il terzo alla E3 BinckBank Classic e al GP de Québec, è arrivato lontano dai primi nelle classiche Monumento, suo obiettivo stagionale. Con la squadra caricata quasi interamente sulle sue spalle, il campione olimpico ha comunque saputo reggere la pressione, confermando la sua solidità, pur in mancanza di un acuto importante che da lui ci si sarebbe aspettato.

Protagonista sicuramente  di una buona annata è stato Patrick Bevin. Il corridore neozelandese ha conquistato il suo primo successo WorldTour nella seconda tappa del Tour Down Under, corsa nella quale ha conquistato la maglia azzurra e in cui ha sfiorato anche il successo nella classifica generale, sfuggitogli a causa di una caduta nel penultimo giorno che lo ha condizionato nella tappa decisiva. Ha inoltre vinto i Campionati Nazionali a cronometro, confermando qualità crescenti specialmente nelle prove contro il tempo, in cui ha ottenuto i suoi risultati migliori, come dimostrano anche i piazzamenti ottenuti al Giro di Romandia e al Giro di Svizzera e il secondo posto nella decima tappa della Vuelta a España 2019. Ma nel complesso ha mostrato una evoluzione che ne fa uno degli elementi di punta anche su altri terreni.

Tra le note positive, discreta la stagione, soprattutto la seconda parte, di Jonas Koch che si è piazzato in top10 in alcune volate della Vuelta a España 2019. Generoso come sempre il nostro Alessandro De Marchi, che ha ottenuto alcuni piazzamenti importanti, tra i quali spicca il bel settimo posto alla Amstel Gold Race, confermandosi, oltre a ciò, come uno dei cacciatori di tappe più validi del panorama internazionale. Costretto a concludere in anticipo la sua stagione dopo il brutto incidente nel corso della nona tappa del Tour de France, non ha avuto modo di poter continuare ad inseguire un meritato successo.

Cosa non ha funzionato

Ci si sarebbe aspettato molto di più dal 2019 di Jakub Marecko. Il velocista italiano si presentava alla sua prima stagione in una squadra WorldTour motivato e alla caccia di vittorie. Invece, in un’annata caratterizzata da pochi alti e molti bassi, non è riuscito mai ad alzare le braccia al cielo, ottenendo solamente alcuni piazzamenti che non bastano per un corridore dal grandissimo potenziale, che tuttavia deve cambiare tendenza al più presto se non vuole restare con l’amaro in bocca per una carriera ad inseguire aspettative mai corrisposte.

Il nuovo arrivato Simon Geschke ci aveva abituato a vederlo sempre all’attacco, pronto ad infilarsi in molte fughe da lontano. Qualche volta era riuscito a coronare le sue azioni col successo, ma la combattività, soprattutto nelle grandi corse a tappe, non gli è mai mancata. Quest’anno, invece, malgrado avesse nella sua nuova avventura anche maggiore libertà, il corridore tedesco si è visto davvero poco in una stagione conclusa in maniera anonima senza piazzamenti di rilievo (complice forse anche l’età che avanza). Ha deluso anche Amaro Antunes, che arrivava da un buon 2018 dove aveva mostrato ottime doti, apparendo molto motivato per la grande occasione di correre nel WorldTour con un ruolo primario in squadra nelle corse a lui più congeniali. Il corridore portoghese non è tuttavia mai riuscito ad emergere, condizionato anche da alcuni problemi fisici che lo hanno chiaramente rallentato.

Il peso degli anni si è fatto sentire per Serge Pauwels e Francisco Ventoso. Entrambi non hanno più la brillantezza e il colpo di pedale di un tempo ed hanno disputato una stagione anonima, non riuscendo a farsi notare né in prima persona, come il belga aveva dimostrato di essere ancora in grado di fare, né in supporto ai propri capitani, come lo spagnolo da qualche stagione era solito fare. Annata negativa anche per Guillaume Van Keirsbulck, ingaggiato per supportare Van Avermaet nelle Classiche del Nord. Il belga non è mai riuscito ad essere veramente di aiuto al suo connazionale, perdendo le ruote dei migliori già nelle prime fasi di gara.

Tra i corridori di esperienza si è visto decisamente poco anche Laurens Ten Dam, arrivato per avere qualche spazio in più, ma mai in grado di lasciare il segno, dovendosi accontentare di qualche sporadico attacco dalla distanza. Qualche piazzamento lo ha invece raccolto Victor de la Parte, ma da un corridore come lui ci si aspettava presumibilmente qualcosa in più, specialmente nelle corse più importanti, nelle quali forse dovrà rivedere le sue ambizioni visto quanto mostrato quest’anno. Si conferma invece con un livello non sufficiente per la categoria Riccardo Zoidl, che non ha saputo sfruttare questa nuova occasione nella massima categoria, preferendo così nuovamente tornare in patria, a livello continental, dove riesce a raccogliere il meglio dalle sue caratteristiche, sia mentalmente che fisicamente.

Top/Flop

+++
++ Greg Van Avermaet
+ Patrick Bevin
– Simon Geschke
— Guillaume Van Keirsbulck
— Jakub Marecko

Miglior Momento

Il Tour Down Under 2019 di Patrick Bevin è stata certamente la miglior corsa per il team durante questa stagione. Oltre ad essere riuscito ad imporsi nella seconda tappa, il corridore neozelandese ha guidato la classifica generale fino all’ultimo giorno, quando le conseguenze della caduta patita il giorno prima lo hanno costretto ad arrendersi nella tappa di Willunga Hill. Si è consolato comunque con la conquista della maglia azzurra della classifica a punti. Ovviamente, volendo scegliere una singola giornata, il successo più importante per la squadra polacca è chiaramente il GP de Montréal conquistato da Greg Van Avermaet, che ha saputo così in qualche modo tenere a galla la stagione del campione olimpico.

Migliori Risultati

Vittorie
15/09/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 1.WT2 Can GP de Montréal
26/05/2019 Pol CCC Team 2.1s Nor Hammer Series Stavanger, Tappa 3 : Stavanger, Hammer chase T.T.T.
5/05/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 2.HCs Gbr Tour de Yorkshire, Tappa 4 : Halifax – Leeds
8/02/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 2.1s Esp Volta a la Comunitat Valenciana, Tappa 3 : Quart de Poblet – Chera
16/01/2019 NZL BEVIN Patrick 2.WT1s Aus Tour Down Under, Tappa 2 : Norwood – Angaston
4/01/2019 NZL BEVIN Patrick NCT3 Nzl National Championships New Zealand (Napier) I.T.T.
Totale: 6
Secondi Posti
3/09/2019 NZL BEVIN Patrick GT2s Esp Vuelta a España, Tappa 10 : Jurançon (FRA) – Pau (FRA) I.T.T.
18/08/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 2.WT2s Bel BinckBank Tour, Tappa 7 : Sint-Pieters-Leeuw – Geraardsbergen
3/08/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 1.WT2 Esp Clasica San Sebastian
30/07/2019 POL SAJNOK Szymon 2.HCs Bel Tour de Wallonie, Tappa 4 : Villers-le-Bouillet – Lierneux
11/07/2019 GER KOCH Jonas 2.1s Aut Österreich-Rundfahrt / Tour of Austria, Tappa 5 : Bruck – Kitzbühel
28/06/2019 POL GRADEK Kamil NCT3 Pol National Championships Poland (Ostroda) I.T.T.
27/06/2019 CZE CERNY Josef NCT3 Cze National Championships Czech Republic (Trnava,SVK) I.T.T.
14/06/2019 BEL VAN HOOYDONCK Nathan 2.HCs Bel Belgium Tour, Tappa 3 : Grimbergen I.T.T.
7/06/2019 Pol CCC Team 2.1s Ned Hammer Series Limburg, Tappa 1 : Vaalserberg, Hammer climb
5/05/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 2.HC Gbr Tour de Yorkshire
14/03/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 2.WT1s Ita Tirreno – Adriatico, Tappa 2 : Camaiore – Pomarance
2/03/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 1.WT3 Bel Omloop Het Nieuwsblad
19/02/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 2.HCs Oma Tour of Oman, Tappa 4 : As Sifah – Muscat
18/01/2019 NZL BEVIN Patrick 2.WT1s Aus Tour Down Under, Tappa 4 : Unley – Campbelltown
Totale: 14
Terzi Posti
6/10/2019 ESP DE LA PARTE GONZALEZ Victor 2.1 Cro CRO-race
5/10/2019 ESP DE LA PARTE GONZALEZ Victor 2.1s Cro CRO-race, Tappa 5 : Rabac – Platak
15/09/2019 POL SAJNOK Szymon GT2s Esp Vuelta a España, Tappa 21 : Fuenlabrada – Madrid
13/09/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 1.WT2 Can GP de Québec
27/07/2019 ITA MARECZKO Jakub 2.HCs Bel Tour de Wallonie, Tappa 1 : Le Roeulx – Dottignies
25/07/2019 ITA MARECZKO Jakub 1.1 Bel GP Pino Cerami
24/07/2019 BEL VAN AVERMAET Greg GT1s Fra Tour de France, Tappa 17 : Pont-du-Gard – Gap
9/07/2019 GER KOCH Jonas 2.1s Aut Österreich-Rundfahrt / Tour of Austria, Tappa 3 : Kirchschlag – Frohnleiten
8/07/2019 GER KOCH Jonas 2.1s Aut Österreich-Rundfahrt / Tour of Austria, Tappa 2 : Zwettl – Wiener Neustadt
28/06/2019 ITA DE MARCHI Alessandro NCT1 Ita National Championships Italy (Bedonia) I.T.T.
14/06/2019 ITA DE MARCHI Alessandro 2.WT1s Fra Critérium du Dauphiné, Tappa 6 : Saint-Vulbas – Saint-Michel-de-Maurienne
31/05/2019 POR ANTUNES Amaro Manuel Reposo GT2s Ita Giro d’Italia, Tappa 19 : Treviso – San Martino di Castrozza
14/05/2019 GER GESCHKE Simon 2.WT3s Usa Tour of California, Tappa 3 : Stockton – Morgan Hill
4/05/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 2.HCs Gbr Tour de Yorkshire, Tappa 3 : Bridlington – Scarborough
29/03/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 1.WT2 Bel E3 Harelbeke
18/02/2019 BEL VAN AVERMAET Greg 2.HCs Oma Tour of Oman, Tappa 3 : Shati al Qurum – Quriyat
15/01/2019 ITA MARECZKO Jakub 2.WT1s Aus Tour Down Under, Tappa 1 : Barnsley – Bedale
Totale: 17
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button