Vuelta al Tachira 2020, Ralp Monsalve priva Luca Pacioni della doppietta

Luca Pacioni non si ripete alla Vuelta al Tachira 2020. Vincitore della prima frazione, il portacolori della Androni – Sidermec sembrava aver conquistato oggi anche la seconda frazione della corsa venezuelana, imponendosi nuovamente nello sprint a ranghi compatti che ha deciso la corsa, ma dopo essere stato inizialmente dato come vincitore, si è visto privato del successo dalla giuria, che ha incoronato il padrone di casa Ralp Monsalve. Dopo un inseguimento serrato agli attaccanti di giornata, concluso a poco più di due chilometri, la compagine italiana sembrava poter festeggiare nuovamente al termine dei 154,8 chilometri tra El Piñal e Abejalis, ma questa volta si deve accontentare del secondo posto. Il 26enne romagnolo conserva comunque la leadership della corsa, guadagnando altri secondi su quasi tutti i rivali.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.