Liegi-Bastogne-Liegi Donne 2018, ancora Van Der Breggen tra le donne

Anna Van Der Breggen conquista anche la Liegi – Bastogne – Liegi 2018. Leader del WorldTour, vincitrice mercoledì della Freccia Vallone, la ciclista neerlandese ha fatto il vuoto ancora una volta, imponendosi in solitaria sul traguardo di Ans ripetendo il successo della passata stagione. Alle sue spalle Amanda Spratt (Mitchelton-Scott), staccata dalla ciclista della Boels – Dolmans solo nell’ultimo chilometro sui 136 in provenienza da  Bastogne e giunta al traguardo con una manciata di secondi di ritardo. A completare il podio è Annemiek Van Vleuten (Mitchelton-Scott), che in una volata a due supera agevolmente Ashleigh Moolman (Cervélo-Bigla) a circa un minuto dalla vincitrice. Nei dieci chiudono anche l’ex iridata Pauline Ferrand Prevot, settima, e la nostra Rossella Ratto, decima, giunte in un gruppetto che si è disputata la quinta posizione, conquistata da Ellen Van Dijk (Team Sunweb).

Pronti-via parte subito una fuga con Louise Norman Hansen che scappa da sola e che viene recuperata, nel giro di pochi chilometri, da Rachel NeylanMaike Boogaard. Il trio procede ma non prende piede, con la Boogaard che perde contatto a 116 chilometri dal traguardo quando il trio non aveva più di 20 secondi di vantaggio sul gruppo. Vita Heine, a questo punto, attacca e raggiunge le altre due battistrada. Pur mantenendosi a non più di un minuti di vantaggio sulle inseguitrici, il trio prosegue la corsa in testa fino a poco meno di 60 chilometri dal traguardo.

La corsa si rimescola ai piedi della Redoute con Claudia Koster che prova un attacco solitario, che però dura poco. Alena Amialiusik è la prima a transitare il cima alla Redoute, ma a rilanciare nelle fasi successive è Pauline Ferrand-Prévot che si rende protagonista di una pregevole azione solitaria. La situazione cambia di nuovo sulla Côte de la Roche-Aux-Faucons, quando la francese viene raggiunta da Ashleigh MoolmanMegan Guarnier e dalla campionessa uscente Anna van der Breggen, che transita per prima in cima. Sulle rampe della salita, la Ferrand-Prévot cede e viene rimpiazzata da Annemiek van Vleuten che si va così ad aggiungere al terzetto delle battistrada.

Nel corso dei successivi chilometri rientrano altre atlete, a formare un gruppetto di dieci in testa alla corsa. Questa situazione però dura poco, con Amanda Spratt che attacca subito da sola fino alla Côte Saint Nicolas, a meno di sette chilometri dalla conclusione. La Moolman e la van der Breggen si lanciano a suo inseguimento. In una fase molto dinamica sono dunque la Spratt e la Van Der Breggen a riuscire ad avvantaggiarsi, con la ciclista sudafricana costretta a restare alle loro spalle. Le due arrivano insieme fino all’ultimo chilometro, quando una nuova accelerazione della leader del WorldTour fa la differenza, permettendole di arrivare da sola al traguardo.

Ordine di Arrivo Donne Liegi – Bastogne – Liegi 2018

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.