© Sunweb

Presentazione Percorso e Favoriti Parigi-Tours 2021

Siamo pronti per la Parigi-Tours 2021. La semiclassica francese del calendario ProSeries si svolgerà domenica 10 ottobre, offrendo una nuova possibilità a chi vuole chiudere la stagione con un successo. A differenza dello scorso anno, quando erano arrivate altre corse importanti a fare da concorrenza a causa della pandemia, la collocazione autunnale stavolta permette di non avere alcuna concorrenza e di attrarre così una startlist molto importante, offrendo una delle ultime possibilità per chi vorrà chiudere la stagione con un successo, a partire dal vincitore uscente Casper Pedersen, che sarà al via con il dorsale numero uno.

ORARIO DI PARTENZA: 11:40
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 16:38-17:06
HASHTAG UFFICIALE: #ParisTours

Albo d’oro recente Parigi – Tours

2020 PEDERSEN Casper
2019 WALLAYS Jelle
2018 KRAGH ANDERSEN Soren
2017 TRENTIN Matteo
2016 GAVIRIA Fernando
2015 TRENTIN Matteo
2014 WALLAYS Jelle
2013 DEGENKOLB John
2012 MARCATO Marco
2011 VAN AVERMAET Greg

Percorso Parigi – Tours 2021

Chartres – Tours (212,3 km)

Il percorso ricalaca quello delle ultime edizioni. Si partirà ancora una volta da Chartresm con il gruppo che dovrà affrontare 140 chilometri pianeggianti, prima di incontrare la prima difficoltà altimetrica, la Côte de Goguenne, seguita poi dal primo dei 9 “chemins des vignes”, uno dei tratti di sterrato (in totale saranno nove per 9500 metri complessivi) che attraversa i vigneti caratteristici della zona. Le côte da superare saranno invece sette, anchh’esse tutte negli ultimi 50 chilometri, con l’ultima di queste, la Côte de Rochecorbon, da scollinare a poco più di 10 chilometri dall’arrivo, dove vedremo andare via un attaccante solitario oppure un gruppetto che si giocherà il successo allo sprint.

 

Favoriti Parigi – Tours 2021

Clicca qui per la startlist

Il favorito numero uno è senza ombra di dubbio Jasper Philipsen (Alpecin-Fenix), autore di numerosi successi in stagione e ancora in un’eccezionale stato di forma, come dimostrano le quattro vittorie nel mese di settembre e la prestazione all’attacco alla Roubaix. Nell’Inferno del Nord si è esaltato anche Christophe Laporte (Cofidis), che vorrebbe salutare il team in cui è cresciuto portandola al successo per la ventiduesima volta in carriera per poi iniziare un nuovo capitolo alla Jumbo-Visma.

Restando in team Roubaix, poi, è impossibile non citare la presenza del secondo classificato Florian Vermeersch (Lotto Soudal), che torna alle corse dopo una settimana con la speranza di far fruttare la sua condizione. Arriva in un buono stato di forma anche Jasper Stuyven (Trek-Segafredo), pronto sia ad attaccare da lontano che a cercare il successo in una volata ristretta.

Adatto a più scenari è anche Jordi Meeus (Bora-hansgrohe), vincitore a Bourges due giorni fa, ma anche pronto a dividersi i gradi di capitano con Martin Laas. Tra le squadre che presentano più punte ci sono la Israel Start-Up Nation, che punta su Tom Van AsbroeckSep Vanmarcke Hugo Hofstetter e la Groupama-FDJ, che a seconda di come si metterà la corsa potrà contare su Stefan KüngValentin MadouasArnaud Démare.

Quest’ultimo proverà a essere protagonista di un arrivo in volata, lo stesso scenario in cui si esalterebbero Danny Van Poppel (Intermarché-Wanty-Gobert) e Dylan Groenewegen (Jumbo-Visma), ma anche corridori in grado di lottare per il successo anche in caso di corsa più selettiva come Bryan Coquard (B&B Hotels) e Anthony Turgis (TotalEnergies) per citare i corridori di casa o Eduard Prades (DELKO), Andrea Pasqualon (Intermarché-Wanty-Gobert) e Rasmus Tiller (Uno-X) per quanto riguarda gli stranieri.

Ovviamente non si può escludere a prescindere il campione uscente Casper Pedersen (DSM), anche se il suo team punterà soprattutto su Soren Kragh Andersen, voglioso di riscattare una stagione vissuta al di sotto delle aspettative. Infine, altri possibili protagonisti sono Greg Van Avermaet Stan Dewulf (Ag2r Citroën), Piet Allegaert (Cofidis), Milan Menten (Bingoal-Wallonie Bruxelles), Taco Van der Hoorn  (Intermarché-Wanty-Gobert), Luca Mozzato (B&B Hotels), Kristoffer Halvorsen (Uno-X), Mick Van Djike (Jumbo-Visma), Amaury Capiot Connor Swift (Arkéa-Samsic).

Borsino dei Favoriti Parigi – Tours 2021

***** Jasper Philipsen
**** Christophe Laporte, Jasper Stuyven
*** Florian Vermeersch, Jordi Meeus, Stefan Kung
** Anthony Turgis, Bryan Coquard, Danny Van Poppel, Tom Van Asbroeck
* Valentin Madouas, Arnaud Démare, Taco van der Hoorn, Dylan Groenewegen, Andrea Pasqualon

Meteo Previsto Parigi – Tours 2021

Parzialmente nuvoloso. Possibilità di precipitazioni: 20%. Umidità relativa: 62%. Vento: fino a 14 km/h direzione SSE. Temperatura prevista: minima 11° C, massima 17° C.

Altimetria e Planimetria Parigi – Tours 2021


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *