© Sirotti

Innsbruck 2018, i padroni di casa puntano su Konrad per una medaglia

I padroni di casa dell’Austria si affidano al blocco della BORA-hansgrohe per gli imminenti Mondiali di Innsbruck 2018. Il capitano per la prova in linea sarà Patrick Konrad, 26enne scalatore settimo all’ultimo Giro d’Italia, che sarà spalleggiato dai compagni di squadra Felix Großschartner, Gregor Mühlberger e Lukas Pöstlberger. Insieme a loro ci saranno altri due scalatori di buon livello, Michael Gogl (Trek-Segafredo) e Georg Preidler (Groupama-FDJ).

L’obiettivo principale della selezione di casa è quello di raggiungere il podio: “Tutti sanno che vogliamo fare bella figura davanti al pubblico di casa – anticipa Konrad – Vogliamo condizionare attivamente la gara, non nasconderci e mostrare quello che possiamo fare. In un Mondiale, alla fine della giornata l’obiettivo è sempre una medaglia! Essere sul podio a Innsbruck sarebbe il massimo in assoluto – semplicemente fantastico! Potremmo essere tutti molto soddisfatti di un piazzamento nella top ten”.

Il CT Franz Hartl ha scelto poi come riserve, in questo ordine, Hermann Pernsteiner (Bahrain-Merida), Stefan Denifl (Aqua Blue Sports) e Riccardo Zoidl (Felbermayr Simplon Wels).

Si cimenteranno invece nella cronometro individuale lo stesso Preidler, che punta a una top ten, e Matthias Brändle (Trek-Segafredo).

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.