© LaPresse / Fabio Ferrari

Tirreno-Adriatico 2020, una tappa a Terni per portare il Giro in Umbria nel 2021

L’Umbria potrebbe essere terra del grande ciclismo per i prossimi due anni. Secondo quanto riportato dal Corriere dell’Umbria, infatti, la regione del centro Italia potrebbe ospitare una tappa della Tirreno-Adriatico 2020, per poi preparare il terreno per una o due tappe del Giro d’Italia 2021. L’amministrazione di Terni, infatti, sarebbe riuscita a concludere un accordo con Rcs per ospitare l’arrivo di una tappa della prossima edizione della corsa dei due mari. La città dell’acciaio dovrebbe ospitare una delle tappe centrali della Tirreno-Adriatico che si correrà fra l’11 e il 17 Marzo prossimo. Si tratterà peraltro di un ritorno, visto che Terni aveva già ospitato una tappa della Tirreno-Adriatico nel 2012.

Si è parlato dell’Umbria anche in chiave Giro d’Italia 2020, soprattutto per quanto riguarda una prova a cronometro. Tuttavia, secondo il Corriere dell’Umbria, il territorio umbro sarebbe in realtà in corsa per ospitare una o due tappe del Giro d’Italia 2021, con le città di Foligno e Perugia che si candidano a principali protagoniste.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.