Giro d’Italia 2021, Elia Viviani pronto alla volata di oggi: “Arrivo molto tecnico, si può perdere lo sprint prima”

Elia Viviani ci riproverà al Giro d’Italia 2021. Il veneto è stato grande protagonista delle prime due volate della corsa rosa, in cui ha concluso al terzo posto a Novara e in quarta piazza il giorno successivo a Canale, su un percorso più mosso in cui Taco van der Hoorn (Intermarché-Wanty Gobert Matériaux) era riuscito a resistere al ritorno del plotone. La frazione odierna, da Modena a Cattolica, presenta un percorso interamente pianeggiante e quindi perfetto per le caratteristiche del leader della Cofidis, che potrà contare sull’appoggio del fedelissimo Fabio Sabatini e di un Simone Consonni finora apparso in ottima condizione. Con queste premesse, è lecito aspettarsi la possibilità di vedere il velocista tornare al successo al Giro, come non gli riesce dal 2018.

“Oggi il lavoro della squadra sarà ancora più importante degli altri giorni – ha spiegato ai nostri microfoni prima della partenza – l’arrivo è molto tecnico, non tanto il finale ma prima. Lì si può perdere lo sprint, ovviamente non vincerlo. Dai -5 in poi sarà importantissimo usare il team per stare in una buona posizione. Sicuramente Merlier è il riferimento dopo la bella volata del primo giorno. Guarderemo a noi stessi e ci faremo trovare al posto giusto, ho chiesto a Simone e Saba di stare davanti prima perché non voglio essere fuori dai giochi. Poi toccherà alle mie gambe dire se sono il più veloce o no”.

Elia Viviani ha poi aggiunto: “Ci sono molte rotonde, molte curve e strade strette. Se sei in una brutta posizione, perdi lo sprint. Simone ha ottime gambe, Sabatini lo guiderà nella posizione migliore per me. Abbiamo imparato che più siamo davanti meglio facciamo. E faremo così anche oggi, proveremo a essere più precisi nel finale. Negli ultimi due sprint Simone è stato molto tempo davanti e abbiamo perso un po’ di velocità. L’importante è stare davanti, poi proverò a fare il massimo. Di certo Merlier è il favorito, poi ci sono anche gli altri sprinter, come Gaviria ed Ewan. Siamo ancora alla quinta tappa, quindi siamo tutti freschi e pronti a fare volata“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.