© Sirotti

Giro d’Italia 2018, Unzué spiega l’assenza di Landa per allergia

Il Giro d’Italia 2018 è appena passato alla storia, ma continua a far parlare di sé. Questa volta l’indiscrezione viene dalla Spagna e riguarda uno dei mancati protagonisti, nonostante a inizio anno fosse tra i più attesi: Mikel Landa. Il corridore spagnolo a fine 2017 ha abbandonato il Team Sky per poter correre da capitano, ruolo quasi mai ricoperto all’interno della corazzata britannica a causa di un feeling mai nato con i vertici della squadra e di una scarsa propensione alla rigida struttura tattica del team, scegliendo così la Movistar. Proprio per questo, ha destato molta sorpresa la scelta finale di non essere al via di Gerusalemme, dove si pensava sarebbe stato sicuro protagonista, per presentarsi invece al Tour de France in compagnia di Alejandro Valverde e Nairo Quintana, dove con ogni probabilità si ritroverà ancora una volta gregario.

Sulle colonne del Mundo Deportivo è il grande capo Eusebio Unzué a fare chiarezza, spiegando in un’intervista come per Landa fosse previsto il ruolo di capitano della Corsa Rosa, finchè una brutta allergia ha fermato il corridore basco già molto prima del Giro, portando così la squadra a decidere di non prendere rischi inutili e di optare per puntare tutto sul Tour de France. “Stavamo parlando con Landa perché guidasse la squadra, ma non era sicuro che i problemi di allergia che lo colpiscono sempre in questo periodo dell’anno non lo debilitassero – ha spiegato l’esperto dirigente spagnolo – Non potendo dare garanzie visto che le tre volte precedeneti aveva sempre avuto problemi, abbiamo deciso di lasciar stare”

Una circostanza sfortunata ha privato il Giro di un altro assoluto protagonista, che ha spesso dimostrato di esaltarsi lungo le strade italiane, ma in casa Movistar saranno comunque soddisfatti di aver potuto ammirare il giovane Richard Carapaz, inatteso big delle montagne e protagonista di un’avvincente sfida alla maglia bianca di miglior giovane con Miguel Angel Lopez (Astana).

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.