Mondiali Fiandre 2021, Sonny Colbrelli: “Cerco un’altra vittoria speciale. Van Aert, Van der Poel e Asgreen tra i più pericolosi”

Sonny Colbrelli in cerca di un’altra maglia importante ai Mondiali nelle Fiandre 2021. Dopo aver vinto i campionati italiani e i campionati europei, il corridore bresciano quest’oggi va a caccia del colpo grosso e di un incredibile tris che lo porterebbe a vestire la maglia iridata. L’azzurro sa che quella di oggi sarà una gara diversa da quella della manifestazione continentale, ma non necessariamente meno adatta a lui, visto che le salite saranno meno lunghe, con l’insidia più grande che potrebbe essere rappresentata da un chilometraggio più lungo. L’azzurro comunque ha dichiarato ai nostri microfoni di avere ben chiaro chi potrebbero essere i favoriti (ribadendo in parte quanto detto ieri).

“Dopo l’Europeo sono molto fiducioso e anche contento per aver preso un’altra maglia – ha esordito –  Sono pronto, così com’è pronta l’Italia. Oggi è una buona opportunità per me e cerco un’altra vittoria speciale. Difficile andare via da soli come a Trento, nelle corse di ieri c’è stato un piccolo sprint di gruppo, mi aspetto uno scenario simile, ma non lo so perché non credo che squadre come Paesi Bassi e Danimarca non vorranno andare allo sprint con Van Aert. Oggi di nuovo da solo con Remco? Questa è una gara diversa, 100 chilometri più lunga, ma con salite più leggere, sì, c’è il pavé, ma sono strappi di 200-300 metri. Oggi non bisogna guardare solo Remco, ci sono anche Van Aert, Van der Poel, Asgreen, questi sono i corridori pericolosi oggi”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.