Vuelta a San Juan 2019, Jelle Wallays in ospedale per un brutto trauma facciale

Brutta caduta per Jelle Wallays alla Vuelta a San Juan 2019. Il portacolori della Lotto Soudal è finito rovinosamente a terra ieri, nel corso della seconda tappa, vinta da Julian Alaphilippe (Deceuninck-QuickStep). Se nella passata stagione l’esordio in Argentina era stato condito con un bel successo di tappa, il nuovo anno non è certo iniziato nel migliore dei modi per il 29enne fiammingo, costretto a lasciare la corsa in ambulanza per essere trasportato in ospedale. Finito violentemente al suolo pochi chilometri prima di entrare nel circuito che ha caratterizzato la corsa, Wallays ha sbattuto violentemente il volto, sanguinando copiosamente.

Immediatamente ricoverato in ragione del trauma facciale, che gli ha provocato una commozione cerebrale, il corridore belga ha inoltre riportato la perdita di un dente e la rottura di un altro, oltre ad una ferita al labbro superiore e la frattura della mascella.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.