© James Startt/Agence Zoom

Mont Ventoux Dénivelé Challenge 2020, tanti big al via: da Aru a Bardet passando per Porte e Mollema

Giovedì 6 agosto andrà in scena la Mont Ventoux Dénivelé Challenge 2020. La semi-classica francese attrae fin da ora un gran numero di scalatori che non vedono l’ora di mettersi alla prova dopo il lungo periodo di stop. Il percorso di questa edizione si presenta particolarmente esigente, con oltre 4000 metri di dislivello totale distribuiti su 182 chilometri da Vaison-la-Romaine al celebre monte “calvo”. Fabio Aru (UAE Team Emirates) è stato tra i primi ad aderire a questa corsa e dovrà vedersela con avversari di primo livello quali Romain Bardet (AG2R La Mondiale), Bauke Mollema, Richie Porte (Trek-Segafredo), Miguel Angel Lopez (Astana), Pierre Latour (AG2R La Mondiale), Guillaume Martin (Cofidis), Valentin Madouas (Groupama – FDJ) e Jésus Herrada (Cofidis). In totale sono iscritte 18 squadre, sei delle quali WorldTour.

Ad oggi, 18 squadre tra cui 6 UCI WorldTeams, AG2R La Mondiale, Astana, Cofidis, Groupama-FDJ, Trek-Segafredo e UAE – Team Emirates, hanno confermato la loro partecipazione alla gara.

Nicolas Garcera, direttore di gara, afferma che “questa seconda edizione si preannuncia entusiasmante” e che sono “molto felici e molto orgogliosi di riunire un gruppo così di alta qualità a pochi giorni dalla ripresa della stagione”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.