© Tour de Wallonie

Giro di Vallonia 2021, Quinn Simmons: “Era da tanto che un americano non vinceva in Europa. Ora Vuelta e poi Mondiali U23”

Quinn Simmons si gode il successo al Giro di Vallonia 2021. Il corridore della Trek-Segafredo è riuscito a conquistare il successo finale della corsa a tappe belga dopo averne vinto la tappa regina e al termine della corsa ha voluto rimarcare l’importanza di questo trionfo. Il classe 2001 ha sottolineato l’importanza di vincere in quanto americano in un team americano una corsa europea, ricordando il tanto tempo passato dalla vittoria di una corsa a tappe europea da parte di un suo connazionale (l’ultimo era stato Brandon McNulty al Giro di Sicilia 2019 – ndr), prima di parlare dei suoi prossimi obiettivi.

“Sono stato ben protetto dai miei compagni e li ringrazio del lavoro – è stata comunque la prima cosa che ci ha tenuto a dire –  Da americano, vincere una corsa europea con un team americano è qualcosa di fantastico. È da tempo che non si vedeva un americano vincere una corsa a tappe in Europa. Ora farò la Vuelta e poi i Mondiali. Potrei farlo tra gli U23e ciò mi permetterebbe, in caso di successo, di indossare una nuova maglia iridata dopo quella juniores del 2019”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.