Giro del Lussemburgo 2018, Pasqualon a un passo dal successo finale: “È un’opportunità unica”

Il 2018 si sta rivelando un anno di grazia per Andrea Pasqualon. L’azzurro della Wanty-Groupe Gobert, dopo essersi sbloccato a Plumelec pochi giorni fa, ha inanellato due vittorie di tappa consecutive al Giro del Lussemburgo 2018. Quella di ieri sul traguardo di Differdange, davanti a Angelo Tulik e Nick Van der Lijke, gli è anche valsa la maglia di leader della classifica generale a soltanto una frazione dalla conclusione.

Mi devo godere questi momenti felici, gli ultimi giorni sono stati fantastici. Oggi (ieri, n.d.r.) è stata una tappa dura e mossa con molti attacchi, ma insieme con i compagni di squadra sono rimasto calmo e concentrato. La tenuta mentale è stata molto importante, la tappa era molto dura ma vedere in difficoltà i primi due della generale, Krieger e Kirsch, mi ha dato una marcia in più”.

Ora, manca solo un ultimo passo in avanti per vincere la corsa: “Domani (oggi, n.d.r.) sarà un altro giorno. Ho bisogno del supporto dei compagni di squadra ancora un altro giorno per portarmi a casa la classifica generale al termine di una tappa difficile. Non ho mai vinto una corsa a tappe, quindi è un’opportunità unica per me”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.