© Sirotti

Bilancio Squadre 2018: Euskadi-Murias

Altro che fortuna del principiante: per la Euskadi-Murias la stagione del debutto tra le Professional si è rivelata un autentico successo. Se quelli ottenuti dalla squadra basca, nata nel 2015 e che punta già al pass per il Tour de France 2019, sono stati in tutto nove, con 34 podi totali, a sbalordire è la portata degli stessi. A referto è stata infatti messa una tappa al debutto nella Vuelta e la conquista della classifica finale di una delle cinque corse WorldTour per le quali ha ricevuto l’invito. Le affermazioni sono arrivate tutte in corse a tappe e grazie a otto corridori differenti, con cinque nazioni europee conquistate. La classifica UCI Europe Tour ha invece restituito un 14° posto di squadra e un 15° individuale.

Cosa ha funzionato

Jon Odriozola ha saputo allestire un roster giovane, ma altamente competitivo su più fronti. La riprova è nella quantità di uomini mandati a segno e, come detto, nella caratura dei successi. La punta di diamante della squadra è stato senza dubbio Eduard Prades, la cui impressionante regolarità stagionale è stata ripagata dalla ciliegina sulla tarda della vittoria finale nel Giro di Turchia. A 31 anni l’ex Caja Rural-Seguros RGA ha vissuto la miglior annata della sua categoria, condendola anche con il successo finale nel Giro di Norvegia, il quarto posto in una tappa della Vuelta e nella generale del Giro del Lussemburgo, il secondo nel Tour de Yorkshire e il terzo nelle Vuelta Castilla y Leon. L’approdo nel World Tour – destinazione Movistar – è diventato così il giusto riconoscimento a un salto di qualità riconoscibile.

Chi ha prenotato un buon futuro è anche Oscar Rodrìguez, trionfatore a sorpresa nella tappa della Vuelta con arrivo a La Camperona. Il 23enne di Burlada, già secondo nella classifica dei giovani del Giro del Portogallo, ha sbaragliato la forte concorrenza con un finale di grande sagacia tattica che gli ha permesso di rinvenire e fare il vuoto al cospetto di uomini come Rafal Majka, Dylan Teuns e Ilnur Zakarin, decisamente più avvezzi di lui a certi palcoscenici.

Tra i talenti del futuro occhio anche a Fernando Barcelo Aragon, a segno con un’azione da lontano nel Tour de l’Avenir, mentre a rimpinguare il bottino annuale hanno contribuito anche Jon Aberasturi e Mikel Bizkarra, entrambi nella Vuelta Aragon, Julen Irizar (GP de Portugal), Enrique Sanz (Giro del Portogallo) e Cyril Barthe. Il francese, vincitore della frazione inaugurale del Trofeu Joaquim Agostinho, è anche l’unico (dei due) stranieri ad aver contribuito ad accrescere il pallottoliere stagionale

Cosa non ha funzionato

Risulta oggettivamente difficile trovare zone d’ombra in una stagione che avrebbe potuto presentarne diverse. Al netto dell’avanzamento di categoria e dell’età media non elevata, la squadra ha risposto bene alle sollecitazioni soprattutto nelle corse a tappe, mentre in quelle di un giorno ha presentato inevitabilmente qualche lacuna. Apprezzabile l’apporto fornito in termini di esperienza e qualità da parte dei corridori che già in passato avevano militato tra i professionisti, mentre per i superstiti del vecchio gruppo Continental c’è stato inevitabilmente bisogno di un fisiologico periodo di adattamento.

La capacità di raggiungere una sufficienza piena da parte di ogni singolo ha garantito gli exploit del collettivo, che soprattutto negli appuntamenti World Tour di fine stagione ha rivelato un insospettabile killer instinct. Il 2019 chiama adesso alla conferma, con la dirigenza basca che ha già chiesto sforzi alle realtà locali. L’obiettivo, seppur a lungo termine, di ripercorrere i fasti della Euskaltel-Euskadi non sembra più un miraggio.

Top/Flop

+++ Eduard Prades
++ Oscar Rodriguez
+ Fernando Barcelo


Miglior Momento

Il picco emotivo è stato raggiunto in occasione del piccolo capolavoro confezionato da Oscar Rodriguez verso La Camperona nella tredicesima tappa della Vuelta a España. In fuga contro avversari più esperti e quotati di lui, il 23enne li ha battuti con una lettura tattica migliore, riuscendo a fare la differenza nel tratto più duro della salita dopo aver perso quasi 20 secondi dal tandem Teuns-Majka.

Migliori Risultati

Vittorie
14/10/2018ESPPRADES REVERTER Eduard2.WT3TurPresidential Tour of Turkey
7/09/2018ESPRODRIGUEZ GARAICOECHEA OscarGT2sEspVuelta a España, Stage 13 : Candas Carreño – Alto de La Camperona
25/08/2018ESPBARCELO ARAGON Fernando2.NCsFraTour de l’Avenir, Stage 9 : Séez – Val d’Isère
9/08/2018ESPSANZ UNZUE Enrique2.1sPorVolta a Portugal, Stage 7 : Montalegre – Viana do Castelo
19/07/2018ESPIRIZAR LASKURAIN Julen2.2sPorGP de Portugal N2, Stage 2 : Castro Daire – Pedrogao Grande
13/07/2018FRABARTHE Cyril2.2sPorGP Torres Vedras – Trofeu Joaquim Agostinho, Stage 1 : Ventosa – Sobral Monte Agraço
20/05/2018ESPPRADES REVERTER Eduard2.HCNorTour of Norway
13/05/2018ESPBIZKARRA ETXEGIBEL Mikel2.1sEspVuelta Aragon, Stage 3 : Sabiñanigo – Cerler (Alto del Ampriu)
11/05/2018ESPABERASTURI IZAGA Jon2.1sEspVuelta Aragon, Stage 1 : Teruel – Caspe
Totale: 9
Secondi Posti
14/10/2018ESPPRADES REVERTER Eduard2.WT3sTurPresidential Tour of Turkey, Stage 6 : Bursa – Istanbul
8/08/2018ESPABERASTURI IZAGA Jon2.HCsEspVuelta a Burgos, Stage 2 : Belorado – Castrojeriz
6/08/2018ESPSANZ UNZUE Enrique2.1sPorVolta a Portugal, Stage 5 : Sabugal – Viseu
20/07/2018FRABARTHE Cyril2.2sPorGP de Portugal N2, Stage 3 : Pedrogao Grande – Montargil
3/06/2018ESPPRADES REVERTER Eduard2.HCsLuxTour de Luxembourg, Stage 4 : Mersch – Luxembourg
20/05/2018ESPPRADES REVERTER Eduard2.HCsNorTour of Norway, Stage 5 : Moelv – Lillehammer
13/05/2018ESPBRAVO OIARBIDE Garikoitz2.1sEspVuelta Aragon, Stage 3 : Sabiñanigo – Cerler (Alto del Ampriu)
6/05/2018ESPPRADES REVERTER Eduard2.1GbrTour de Yorkshire
22/04/2018ESPPRADES REVERTER Eduard2.1sEspVuelta a Castilla y Leon, Stage 3 : Segovia – Avila
21/04/2018ESPABERASTURI IZAGA Jon2.1sEspVuelta a Castilla y Leon, Stage 2 : Valladolid – Palencia
20/04/2018ESPABERASTURI IZAGA Jon2.1sEspVuelta a Castilla y Leon, Stage 1 : Alba de Tormes – Salamanca
Totale: 11
Terzi Posti
12/10/2018ESPPRADES REVERTER Eduard2.WT3sTurPresidential Tour of Turkey, Stage 4 : Marmaris – Selçuk/Kusadasi
31/07/2018ESPABERASTURI IZAGA Jon1.1EspCircuito de Getxo – Memorial Ricardo Otxoa
16/05/2018ESPABERASTURI IZAGA Jon2.HCsNorTour of Norway, Stage 1 : Svelvik – Horten
13/05/2018ESPBIZKARRA ETXEGIBEL Mikel2.1EspVuelta Aragon
12/05/2018ESPABERASTURI IZAGA Jon2.1sEspVuelta Aragon, Stage 2 : Huesca – Zaragoza
11/05/2018ESPBRAVO OIARBIDE Garikoitz2.1sEspVuelta Aragon, Stage 1 : Teruel – Caspe
5/05/2018ESPSANZ UNZUE Enrique2.1sEspVuelta Comunidad de Madrid, Stage 2 : Alcobendas – San Sebastián de los Reyes
5/05/2018ESPABERASTURI IZAGA Jon2.1sGbrTour de Yorkshire, Stage 3 : Richmond – Scarborough
4/05/2018ESPPRADES REVERTER Eduard2.1sGbrTour de Yorkshire, Stage 2 : Barnsley – Ilkley
22/04/2018ESPPRADES REVERTER Eduard2.1EspVuelta a Castilla y Leon
21/04/2018ESPSANZ UNZUE Enrique2.1sEspVuelta a Castilla y Leon, Stage 2 : Valladolid – Palencia
20/04/2018ESPPRADES REVERTER Eduard2.1sEspVuelta a Castilla y Leon, Stage 1 : Alba de Tormes – Salamanca
18/03/2018ESPABERASTURI IZAGA Jon2.2sPorVolta ao Alentejo, Stage 6 : Castelo de Vide – Evora
17/03/2018ESPRODRIGUEZ GARAICOECHEA Oscar2.2sPorVolta ao Alentejo, Stage 5 : Castelo de Vide I.T.T.
Totale: 14
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.