© BettiniPhoto

Adriatica Ionica Race 2020, corsa cancellata: si punta al 2021

Anche la Adriatica Ionica Race 2020 va ad aggiungersi al lungo elenco di corse cancellate a causa dell’emergenza legata al coronavirus. La gara a tappe promossa dall’ex iridato Moreno Argentin, che si sarebbe dovuta disputare dal 14 al 18 giugno, non si correrà quest’anno. Gli organizzatori non chiederanno una nuova data nel calendario internazionale e, dunque, si stanno già mettendo al lavoro per l’edizione 2021. Quella di quest’anno sarebbe stata la terza edizione della corsa italiana che era stata conquistata da Ivan Sosa nel 2018 e da Mark Padun lo scorso anno.

“Attendere ancora qualche settimana servirebbe a poco – ha spiegato Argentin – Allo stato attuale delle cose, non esiste una concreta prospettiva per disputare la nostra manifestazione in un contesto adeguato, sia dal punto di vista della sicurezza sanitaria per il pubblico e gli atleti, sia per la situazione di grande incertezza provocata dall’epidemia, e che determinerà una crisi economica difficile e lunga da superare. Teoricamente potremmo verificare la fattibilità di una nuova data nell’ultimo quadrimestre dell’anno, ma nutro forti dubbi che sarebbe una buona scelta. Gli enti locali e le nostre aziende partner in questo momento hanno altre priorità. Meglio metterci da subito al lavoro per ripartire di slancio nel 2021, pur consapevoli che dopo il Coronavirus nulla sarà più uguale a prima ed il ciclismo non farà eccezione“.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.