UAE Team Emirates, Joxean Matxín conferma l’addio di Fernando Gaviria: “Il suo problema è l’etica del lavoro, deve cambiare mentalità”

Ufficiale l’addio di Fernando Gaviria alla UAE Team Emirates. La notizia è stata confermata ai microfoni di VeloNews dal team manager della formazione emiratina Joxean Matxín, che non ha mancato di criticare il colombiano, in odore di passaggio alla Movistar. Il classe ’94 ha vinto davvero poco e quasi sempre in corse minori soprattutto dopo lo stop del 2020 dovuto al Covid, di cui lo stesso sudamericano è stato vittima numerose volte. Tuttavia, secondo il dirigente spagnolo i problemi legati al covid non sono stati gli unici che hanno condizionato il rendimento del ventottenne, reo di avere una scarsa etica del lavoro.

Fernando è un super talento, ai miei occhi uno dei migliori velocisti del mondo – ha esordito prima di tirare la stoccata –  Il problema è che la sua etica del lavoro è da cinque o da sei. Inizia le gare quando il suo livello è otto, mentre gli altri sono a nove, dieci, undici ,dodici grazie a un allenamento super professionale. Deve cambiare mentalità, fare qualcosa per le sue motivazioni, in modo da alzare di nuovo il livello. Lo conosco già bene dalla nostra collaborazione in QuickStep e l’ho anche aiutato a trasferirsi alla UAE, ma deve davvero cambiare la sua concentrazione”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button