CicloMercato 2023, Fernando Gaviria lascia la UAE per la Movistar?

Ad ogni rinuncia corrisponde una contropartita in casa UAE Team Emirates. E viceversa. Con l’arrivo di Adam Yates sembra ormai sempre più certa invece la partenza di Fernando Gaviria, che Ciro Scognamiglio della Gazzetta dello Sport dà ormai in dirittura di arrivo in casa Movistar. Perso Alejandro Valverde e con Enric Mas che si è imposto ormai come leader assoluto in montagna, la formazione spagnola andrebbe così a cercare nel colombiano un uomo di peso per gli sprint, con il quale provare anche a mettersi al sicuro nella lotta per la retrocessione nella quale si è trovata coinvolta a sorpresa quest’anno. In scadenza di contratto alla fine dell’anno, il classe 1994 non ha trovato in questi ultimi anni i risultati sperati, vivendo molti momenti difficili anche visto il desiderio del team di puntare sempre di più alla classifica generale nei grandi giri, escludendo corridori con le sue caratteristiche.

Una crisi prolungata che lo ha raramente visto al livello che aveva prima di arrivare nella formazione emiratina nel 2019. Dei 49 successi in carriera, infatti, solo 15 sono arrivati con la sua nuova formazione, dei quali appena tre nel WorldTour e altrettanti nelle ultime due stagioni, con gran parte del suo bottino complessivo ottenuto con la maglia della Quick-Step negli anni precedenti. È con quei colori che ha infatti ottenuto quattro vittorie di tappa al Giro d’Italia e due al Tour de France, coronando nel biennio 2017-2018 la costante crescita che aveva espresso in precedenza.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button