© Trek - Segafredo

Trek-Segafredo, Jacopo Mosca firma sino al 2023: “Anche nei momenti più difficili, c’è sempre qualcosa di positivo”

Un anno di contratto in più per Jacopo Mosca. Vittima di un brutto infortunio nel corso della crono dei Campionati Italiani, il portacolori della Trek – Segafredo spera di poter tornare a correre entro la fine dell’anno in seguito alle numerose fratture subite, ma intanto vede premiati impegno e dedizione mostrati nel corso di questi due anni con la maglia della formazione statunitense. Dopo essere stato stagista del team di Luca Guercilena nel 2016, il corridore di Savigliano era infatti passato professionista con la Wilier Triestina – Selle Italia, per poi dover fare un passo indietro e scendere nella categoria continental nella prima metà del 2019, firmando con la D’Amico – UM Tools.

Dopo non essersi dato per vinto e aver dimostrato il proprio valore non appena ne aveva l’occasione, durante quell’estate è poi arrivata la firma con la squadra statunitense, con la quale ha subito partecipato alla Vuelta a España per poi affermarsi rapidamente in una stagione difficile come il 2020 come uno dei gregari più preziosi al fianco di Vincenzo Nibali, in pianura, ma non solo, trovando anche modo di mettersi in mostra in prima persona quando ha avuto il via libera.

Molto sfortunato a dover interrompere una stagione che avrebbe potuto segnare anche il suo esordio con la maglia della nazionale ai campionati europei, il 27enne ora punta a rientrare alle corse il prima possibile, dimostrando ancora una volta la sua straordinaria resilienza. “Anche nei momenti più difficili, c’è sempre qualcosa di positivo – spiega – Ogni esperienza è un pezzo che aggiungo al mio bagaglio perché non ho mai dimenticato che arrivare al top è stato un attimo ma rimanerci è una sfida quotidiana”

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.