© Giro d'Italia

Dimension Data, arriva anche Bak per portare esperienza

Altro rinforzo per la Dimension Data, che si aggiudica le prestazioni di Lars Bak per il prossimo anno. Il danese, in arrivo dalla Lotto Soudal dopo sette anni di militanza, sarà un importante punto di riferimento per i giovani della squadra africana, oltre ad essere ancora oggi un valido passista. Nonostante i 38 anni all’anagrafe, con 19 grandi giri corsi e 32 Classiche Monumento in 17 anni di professionismo, Bak potrà ancora essere utile alla causa, facendo da regista in corsa. La sua vittoria più importante è la tappa di Sestri Levante al Giro d’Italia 2012, mentre l’ultima affermazione risale sempre al 2012, quando si aggiudicò il GP de Fourmies.

“Sono un professionista ormai da 17 anni, il prossimo anno sarà il mio 18esimo, ed è sempre bello avere una nuova motivazione per andare avanti – ha spiegato l’ex corridore dell’HTC – Mi piacerebbe davvero interpretare il ruolo che ho svolto negli ultimi anni come gregario, usando la mia esperienza per aiutare in particolare i ragazzi giovani della squadra e anche tutti gli altri, facendo ovviamente del mio meglio”.

Bak affiancherà così il suo connazionale Michael Valgren, che ha firmato col team sudafricano fino al 2020: “Supporterò molto Valgren, spero di poter essere una sorta di mentore per supportare lui e tutti nella squadra – ha spiegato ancora – Ci saranno nuovi nomi nel team e ciò porta a nuove motivazioni, bisognerà lottare per ottenere per avere il posto e non vedo l’ora di farlo”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.