Cycling Team Friuli, ufficiali 8 conferme e l’arrivo di Alberto Bruttomesso

Il Cycling Team Friuli ha ufficializzato altri nomi per la prossima stagione. Dopo alcune conferme già arrivate nei giorni scorsi, la squadra Continental italiana, satellite della Bahrain Victorious, conferma la presenza in squadra di 8 corridori che erano già presenti in organico. Si tratta di Marco Andreaus, Andrea Debiasi, Davide De Cassan, Matteo Milan, Bryan Olivo, Daniel Skerl, Oliver Stockwell e Nicolò Buratti. Dalla Zalf Euromobil Fior arriva invece il 19enne Alberto Bruttomesso, che è stato la prima Maglia Rosa al Giro d’Italia U23 2022. Bruttomesso aveva vinto infatti la prima tappa, imponendosi in volata ad Argenta.

“L’arrivo di Alberto è un grande colpo di mercato che ci entusiasma e ci riempie di motivazioni; con lui abbiamo una grande responsabilità per farlo crescere all’interno del progetto di sviluppo dei talenti della Bahrain Victorius. La sfida è intrigante e stimola tutto lo staff a dare il massimo per ripagare la fiducia della formazione World Tour. Ci aspettiamo molto da una giovane promessa del calbro di Alberto che seguirà un calendario internazionale per completare il proprio percorso formativo tra gli Under 23”, ha sottolineato il ds del Ct Friuli Renzo Boscolo. su Bruttomesso, quindi, si sono posati gli occhi interessati della Bahrain.

Lasciano invece il CTF Edoardo Sandri e Gabriele Petrelli, mentre Mattia Garzara, dopo aver chiuso con l’attività agonistica, entrerà a far parte dello staff bianconero. In partenza ci sono anche il taiwanese Sergio Tu e il croato Fran Miholjevic, che si uniranno alla Bahrain Victorious, nel cui staff entreranno pure il preparatore Andrea Fusaz e la massaggiatrice Tamara Rucco. “Questi quattro passaggi sono il segno tangibile di come il nostro progetto miri a far crescere non solo gli atleti ma anche uno staff giovane, professionale e competente. Con la Bahrain Victorious su questi aspetti c’è piena sintonia è siamo felici di poter intensificare la nostra collaborazione anche in questo senso. Per coloro che restano all’interno della nostra rosa prosegue il lavoro di crescita, mentre per coloro che approderanno nella massima categoria c’è la certezza di averci sempre al loro fianco”, ha concluso Boscolo.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button