CicloMercato 2023, prende forma la nuova squadra di Doug Ryder: Nibali consulente, Moschetti, Conca e Puppio i primi nomi

Il futuro di Vincenzo Nibali, che sta percorrendo gli ultimi chilometri della sua lunghissima carriera da ciclista professionista, è delineato. Stando a quel che riporta la Gazzetta dello Sport, il siciliano, che attualmente sta partecipando alla Vuelta a España 2022, nella prossima stagione – la prima da “non corridore” – avrà un ruolo di rilievo in una squadra che sta per vedere la luce. Il progetto è quello di Douglas Ryder, che in passato è stato motore della Dimension Data e del Team Qhubeka e che sta per tornare nel mondo del ciclismo dopo la chiusura dell’ultima squadra gestita, arrivata alla fine del 2021.

Ryder, sudafricano, sta lavorando alla creazione di una formazione di categoria Professional che dovrebbe avere licenza svizzera ma tante parti italiane. Fra queste, appunto, il ruolo di consulente di Nibali: lo stesso siciliano, 37 anni, aveva anticipato nei giorni una soluzione di questo tipo per il proseguimento della sua avventura nel mondo del ciclismo.

La nuova squadra gestita da Ryder potrebbe avere un’anima italiana anche per quel che riguarda i corridori. I primi nomi che vengono fatti in chiave CicloMercato sono quelli di Matteo Moschetti (in scadenza con la Trek-Segafredo), Antonio Puppio (attualmente alla Israel-Premier Tech) e Filippo Conca, in azione in questi giorni alla Vuelta con la maglia della Lotto-Soudal.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button