CicloMercato 2022: Drucker, Martinelli, Morin, Orts, Wright

Anche nell’ultimo mese dell’anno c’è ancora spazio per qualche notizia di CicloMercato. Se le squadra maggiori sono già impegnate con ritiri e riunioni per iniziare a preparare la stagione 2022, sono soprattutto le formazioni Continental a tenere banco in questi giorni. In particolare la MG.K vis Colors for Pace VPM sta rinnovando il contratto di molti dei suoi giovani più promettenti. Nelle ultime ore, per esempio, è stata annunciata la conferma dell’azzurro Edoardo Martinelli e del neozelandese Paul Wright; classe 2000 il primo e classe 1998 il secondo, entrambi hanno già dato lustro alla maglia della formazione italiana che vuole contare su di loro ancora per un altro anno.

Sarà al primo anno tra le Continental, invece, Emmanuel Morin: secondo quanto riportato da Wielerflits, dopo tre anni con la Cofidis, infatti, il transalpino approderà alla Continental francese Team U Nantes Atlantique, squadra alla quale poterà tutta l’esperienza maturata in questi tre anni che lo hanno visto anche ottenere piazzamenti importanti alla Vuelta a España 2020.

A livello Professional, invece, è da segnalare che la Burgos – BH ha deciso di prolungare per un altro anno il contratto di Felipe Orts, arrivato in squadra proprio in questa stagione. Chi, invece, rischia di dover appendere la bici al chiodo è il lussemburghese Jempy Drucker. Secondo quanto da lui dichiarato a LeQuotidien, infatti, il classe 1986 dopo non essere stato rinnovato dalla Cofidis non è riuscito a trovare una nuova sistemazione e rischia così di dover porre termine alla sua carriera.

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la dodicesima tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button