© Sirotti

CicloMercato 2020, anche Gianluca Brambilla in trattativa con la EPowers di Davide Rebellin

Prende sempre più forma il progetto Professional della EPowers Factory Team. La formazione ungherese che punta chiaramente ad essere il prossimo anno al via del Giro d’Italia 2020, la cui grande Partenza sarà proprio da Budapest, avrà in Davide Rebellin uno dei suoi uomini più importanti, ma in squadra sono destinati ad arrivare altri corridori di livello. Da qualche settimana si parla infatti di Damiano Cima ed Eduardo Sepulveda, mentre da ieri è emerso un nome ancora più interessante. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, si tratta di Gianluca Brambilla, che lascerebbe così la Trek – Segafredo e il WorldTour per approdare in una squadra in cui sarebbe chiaramente l’uomo di riferimento in salita.

Nel frattempo, il team manager Sandro Lerici continua a costruire il suo progetto, precisando le differenze con la E-Powers Drive System, che è solo sponsor del team, la cui MTB a pedalata assistita non è stata omologata dall’UCI in questi giorni, con conseguente polemica fra il noto ingegnere Istvan Varjas, considerato il guru delle bici a motore, e Jean-Christophe Péraud, l’ex professionista ora responsabile della lotta al doping tecnologico.

Il nostro team, EPowers Factory Team, è del tutto indipendente – spiega il dirigente italiano – La E-Powers Drive System, che è una grandissima azienda ungherese con una forte spinta all’innovazione tecnologica, è un nostro partner tecnico. Ma le due società sono entità separate. In pratica come se loro fossero Di Rosa, Colnago o Pinarello e noi una squadra da loro sponsorizzata. Stefano Varjas è il responsabile sviluppo all’interno della loro azienda per quanto riguarda l’elettrico, però con la squadra non c’entra nulla“.

Prende intanto sempre più forma la squadra, assistita legalmente dall’avvocato Norma Gimondi, ex candidata alla presidenza federale che in questi giorni piange la scomparsa improvvisa di papà Felice. Il primo diesse sarà dunque Valerio Tebaldi, con un altro tecnico italiano in arrivo. Confermate anche alcune partnership tecniche, anche qui con molta Italia, e la base logistica a Ceparana, in provincia di La Spezia.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.