© Federciclismo

Mondiali Pista Roubaix 2021, gli altri risultati della prima giornata: Italia in finale con la Francia nell’Inseguimento a squadre uomini, oro Paesi Bassi e Germania nel team sprint

Nessun problema per l’Italia nella semifinale dell’Inseguimento a squadre maschile ai Mondiali su Pista di Roubaix 2021. Il quartetto azzurro campione olimpico a Tokyo, che per l’occasione schierava Liam Bertazzo al posto di Francesco Lamon al fianco di Filippo Ganna, Simone Consonni e Jonathan Milan, ha nettamente dominato la prova facendo segnare il tempo di 3’46″760 contro il 3’51″577 della Gran Bretagna, conquistando così l’accesso alla finale per la medaglia d’oro, che si svolgerà domani sera. Tra gli azzurri e il titolo iridato ci saranno i padroni di casa della Francia, che con un tempo di 3’47″816 non hanno avuto problemi a sbarazzarsi della Danimarca, che ha chiuso in 3’52″275. Danesi e britannici si sfideranno invece per la medaglia di bronzo.

Oltre al titolo mondiale nello scratch femminile, conquistato da una fantastica Martina Fidanza, nella prima giornata di gare si sono assegnate anche altre due medaglie d’oro. Nello sprint a squadre maschile, i Paesi Bassi, favoriti della vigilia, hanno rispettato il pronostico battendo nettamente la Francia, mentre il bronzo è andato alla Germania, che ha sconfitto nella finalina la Russia. Nella stessa gara, ma a livello femminile, la Germania ha invece vinto l’oro davanti alla Russia facendo segnare anche il record del mondo, con il terzo posto che è stato conquistato dalla Gran Bretagna sul Giappone.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *