Campionati Nazionali 2020, una campionessa tuttofare per la Svizzera: vince Elise Chabbey, già quattro volte campionessa di Kayak e dottoressa in corsia contro la pandemia

Elise Chabbey si è laureata campionessa nazionale svizzera su strada. Una notizia apparentemente normale, simile a quella del suo successo di Stefan Kung nella versione maschile della corsa, ma che premia un personaggio che merita sicuramente di essere approfondito. L’atleta della Équipe Paule-Ka, infatti, aveva già fatto parlare di sé durante la scorsa primavera quando, sfruttando la sua laurea in medicina, aveva deciso di lavorare all’ospedale di Ginevra per affrontare la pandemia. Le qualità della classe ’93, però, non finiscono qui visto che il suo nome sarà già noto agli appassionati di canoa.

L’atleta svizzera, infatti, è quattro volte campionessa nazionale di kayak, disciplina in cui ha rappresentato anche la propria nazione alle Olimpiadi di Londra nella specialità K1, concludendo la sua avventura con l’eliminazione in semifinale. La ventisettenne ha spiegato ai microfoni di Directvelo le sue sensazioni dopo essere diventata campionessa in due specialità così diverse: “Ho già quattro titoli nazionali nel kayak, confesso che sin qui non ci avevo pensato troppo, ma ora che ci rifletto devo ammettere che essere campionessa in due discipline così diversi è forte”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.