© UAE Team Emirates

Tirreno-Adriatico 2019, Gaviria fa spallucce: “Battuto da corridori impeccabili”

Fernando Gaviria non è andato oltre il terzo posto nella prima volata della Tirreno-Adriatico 2019. Battezzata la ruota di Elia Viviani (Deceuninck-Quick Step) nel tortuoso finale di tappa di Foligno, lo sprinter della UAE Team Emirates non è riuscito a resistere alla progressione del campione italiano e si è giocato la piazza d’onore al fotofinish con Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), primo a lanciarsi ai 230 metri e abile nel contenerne il tentativo di rimonta. Per il colombiano arriva così un piazzamento che non gli permette di rimpinguare il bottino stagionale.

“Ho avuto buone gambe in volata – ha dichiarato a caldo – sono riuscito a spingere bene, ma ho trovato due corridori che sono stati impeccabili. Ho commesso piccole sbavature nel posizionamento e nei tempi di partenza della volata, peccato perché avrei voluto ripagare il lavoro della squadra. L’aspetto migliore della giornata viene dalle ottime sensazioni avvertite dopo una tappa di più di 200 km“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Crea la tua squadra ideale per la 14ª tappa del Giro 2019 e vinci 110€!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tredicesima Tappa Giro d'Italia 2019 LIVEAccedi
+