© Sirotti

Parigi-Nizza 2019, frattura alla clavicola per Valls. Solo abrasioni per Vervaeke

Rafa Valls Ferri è il corridore che ha riportato le conseguenze peggiori in seguito alle cadute avvenute nel corso della sesta tappa della Parigi-Nizza 2019. Coinvolto in una caduta a circa 15 chilometri dall’arrivo, il portacolori della Movistar ha subito la frattura della clavicola. È andata meglio, invece, a Louis Vervaeke, finito a terra invece a una quarantina di chilometri dal traguardo della frazione vinta da Sam Bennett (Bora-Hansgrohe). Il belga del Team Sunweb se l’è cavata con qualche escoriazione e alcune ferite profonde, ma potrà tornare regolarmente in sella nei prossimi giorni.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.