Team Sky, Froome: “Squadra speciale, nel 2020 cercheremo di rimanere uniti”

La notizia della mattinata è stata sicuramente quella dell’abbandono del Team Sky al termine del 2019. Un fulmine a ciel sereno per i tanti appassionati, che erano ormai abituati a vedere le maglie nere (poi bianche) dei britannici davanti a tutti, soprattutto nei Grandi Giri. Non è detto che la squadra scompaia del tutto, visto che la dirigenza avrà qualche mese per cercare nuovi investitori che possano dare continuità ad un progetto importante, che ha visto il Team Sky diventare la squadra più ricca del WorldTour. Anche i corridori saranno costretti a guardarsi intorno, pronti a volare verso altri nidi nel caso le varie trattative per trovare uno sponsor si concludessero con una fumata nera.

Tra questi, ovviamente, c’è Chris Froome, colui che ha portato in dote alla Sky quattro Tour de France, un Giro d’Italia e una Vuelta a España, e che può facilmente essere indicato come il corridore simbolo della corazzata britannica. Il suo contratto è in scadenza nel 2020 e del suo futuro, da qui in avanti, se ne parlerà parecchio. Dal canto suo, il keniano bianco ha voluto ringraziare la squadra su Twitter, con la speranza di poter continuare con questo gruppo anche in futuro: “Non posso prevedere il futuro, ma tutto ciò che posso dire è che questa è una squadra speciale – scrive – Speriamo di rimanere uniti nel 2020 e noi faremo tutto il possibile perché ciò accada, con diversi colori, nuovi partner, ma con gli stessi valori, obiettivi e voglia di vincere”.

L’annuncio dell’addio caricherà ulteriormente i corridori, che proveranno a gettare il cuore oltre l’ostacolo per congedare al meglio lo storico sponsor: “Alla Sky abbiamo tutti grandi ambizioni per il 2019 e questa notizia ci darà ancora più determinazione per raggiungere gli obiettivi“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.