© NTT Pro Cycling

Team NTT, duro comunicato di condanna per la violenza subita da Nic Dlamini

Il Team NTT ha diffuso un comunicato nel quale condanna duramente i rangers della SANParks che hanno aggredito Nic Dlamini. Viene confermata la frattura dell’omero sinistro del corridore sudafricano che, attualmente, è stato trasferito in un’altra struttura ospedaliera locale dove sta effettuando ulteriori accertamenti insieme al dottore della squadra. La formazione sudafricana condanna la violenza usata nei confronti del proprio corridore, come emerge chiaramente dalle immagini video diffuse subito dopo l’accaduto. Inoltre, si chiede quale possa essere il messaggio che viene mandato ai turisti che vogliano visitare la zona del Table Mountain Park.

La squadra chiede anche che vengano presi immediati provvedimenti nei confronti dei funzionari coinvolti nell’aggressione e che le autorità del parco si scusino sia col corridore che con il passante autore del video, minacciato dagli stessi rangers. “Sono devastato e sconvolto nel vedere il video di Nicholas sui social media – le parole del team principal Douglas Ryder – Vedere un giovane che conosco così bene in una situazione di tale angoscia mi ha fatto sentire male, a dire il vero. Il modo in cui è stato trattato non è semplicemente accettabile”

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.