© Dimension Data

Omloop Het Nieuwsblad 2019, Dimension Data con Boasson Hagen e Valgren

Michael Valgren pronto a difendere il titolo alla Omloop Het Nieuwsblad 2019. Il corridore della Dimension Data partirà con il dorsale numero uno nella corsa che ha dato il via al suo eccezionale 2018 con la chiara voglia di non sfigurare con la sua nuova maglia. Attorno all’eclettico corridore danese, uno dei numerosi rinforzi del team africano durante l’inverno, ci sarà una selezione completa, nella quale chiaramente spicca Edvald Boasson Hagen, che potrebbe avere a sua volta un ruolo importante, in supporto al corridore scandinavo ma anche in prima persona, offrendo una valida alternativa tattica.

Altro elemento importante sarà Julien Vermote, potente passista che ha dimostrato ottime qualità sul pavé e di poter sostenere il ritmo del gruppo per lunghi tratti. Preziosa sarà anche l’esperienza di Lars Bak, con Jaco Venter e Rasmus Tiller faticatori al servizio del team sin dalle prime battute di gara. Se sabato 2 marzo avrà soprattutto compiti di gregariato, per il giorno successivo sarà invece Giacomo Nizzolo l’uomo più atteso della squadra sudafricana. La Kuurne – Bruxelles – Kuurne si propone infatti corsa per velocisti, con il brianzolo che ha recentemente dimostrato di essere in buona forma con il successo al Tour of Oman.

“È fantastico essere al via di questo week-end di apertura in quanto campione in carica della Omloop Het Nieuwsblad – commenta Valgren – Il dorsale numero uno sarà speciale e mi porta alla mente tanti bei ricordi dell’anno scorso, anche se quest’anno sarà ovviamente una corsa completamente nuova. Ho lavorato tanto e mi sono preparato bene per il periodo della classiche. Vincere una qualsiasi di queste corse è difficile, ma ci proveremo per partire bene. Sarebbe sicuramente fantastico, per me e per la squadra”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.