Milano-Sanremo 2020, la Trek costruisce la sua selezione intorno a Vincenzo Nibali che ammette: “Non ho ancora visto il nuovo percorso”

Vincenzo Nibali tenta un nuovo assalto alla Milano-Sanremo. Dopo aver vinto la corsa due anni fa, il siciliano si presenta anche quest’anno al via, da capitano della Trek-Segafredo, con un team costruito interamente intorno a lui. A supportare lo Squalo dello Stretto ci saranno infatti Gianluca Brambilla e Giulio Ciccone, che saranno al suo servizio ma hanno caratteristiche adatte a provarci anche in prima persona qualora dovessero tornare i dolori alla mano dopo la caduta alle Strade Bianche. A completare la selezione di sei uomini ci sar poi Nicola Conci, Jacopo Mosca e l’esperienza di Koen De Kort.

Quello dell’ex Bahrain sarà un assalto parzialmente alla cieca, visto che lui stesso ha ammesso di non avere ancora guardato il nuovo percorso: “Sinceramente non ho guardato ancora il nuovo percorso e non avrò il tempo per studiarlo – ha ammesso – Farò tesoro dei consigli del team e delle persone di cui mi fido che l’hanno visto, sia pure solo in macchina. Il mio approccio non cambia”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.