© Jumbo-Visma

Veranda’s Willems – Crelan, Nick Nuyens fa ricorso contro l’assoluzione di Wout van Aert: “Abbiamo testimonianze che confermano che era impossibile lavorare con lui”

Arriva immediato il ricorso in appello di Nick Nuyens contro l’assoluzione di Wout van Aert. L’ex team manager della Veranda’s Willems Crélan aveva dovuto incassare quest’oggi la sentenza di assoluzione per il suo ex corridore al quale aveva chiesto un risarcimento milionario per la rescissione unilaterale del contratto. L’ex corridore della Garmin, condannato anche al pagamento delle spese legali, non ha accettato di buon grado la sentenza del tribunale di Mechelen e tramite le parole del suo legale Rudi Desmets a Het Laatse Nieuws ha già fatto sapere che ricorrerà in appello presso il tribunale del lavoro di Anversa.

Desmest sembra essere anche in possesso di alcune testimonianze, a suo dire inspiegabilmente non utilizzate dal giudice, che andrebbero a favore di Nuyens: “La sentenza si basa su una dichiarazione del testimone Niels Albert che è emerse durante il processo. Abbiamo quattro testimonianze che confermano che era impossibile lavorare con van Aert. Non capiamo perché queste testimonianze non siano state conservate”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.