© Federciclismo

Ineos, i primi impegni di Filippo Ganna tra strada e pista: Debutto in Argentina nella preparazione verso Berlino 2020

Definiti i primi impegni stagionali di Filippo Ganna. Atteso da una stagione molto impegnativa e ambiziosa, il 23enne piemontese cercherà di combinare da subito gli impegni su strada con quelli su pista, con l’obiettivo di una doppia preparazione che lo porterà verso le Olimpiadi di Tokyo 2020 con grandissimi obiettivi in entrambe le discipline. Dopo un primo lungo ritiro con la squadra che inizierà la prossima settimana, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, volerà dunque in Argentina per la prima corsa dell’anno, la Vuelta a San Juan in programma dal 26 gennaio al 2 febbraio. Immediato il ritorno in Europa per partecipare alla Volta a la Comunitat Valenciana, che si correrà invece dal 5 al 9 febbraio.

Seguirà il primo obiettivo stagionale, con la partecipazione agli attesi Mondiali su Pista di Berlino, che si correranno dal 26 febbraio al 1° marzo. Duplice campione in carica dell’inseguimento individuale, dopo aver ritoccato due volte il record della specialità nel finale del 2019, punterà ovviamente a confermarsi, ma sarà fondamentale anche vederlo all’opera nel quartetto dell’inseguimento a squadre, altro appuntamento molto sentito in vista delle Olimpiadi.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.