© Szymon Gruchalski

Ineos Grenadiers, l’ex coach di Ethan Hayter non ha dubbi: “Può diventare un corridore da classifica nei GT”

Ethan Hayter potrebbe diventare un corridore da GT. Questa è l’opinione di Stuart Blunt, coach degli juniores della British Cycling, che ha seguito da vicino lo sviluppo del corridore della Ineos Grenadiers. Il britannico quest’anno ha avuto un’annata fantastica, con successi importanti sia su pista che su strada, dove ha vinto anche la sua prima classifica generale al Giro di Norvegia. Secondo Blunt, il classe ’98 potrebbe compiere un percorso simile a quello di corridori che l’hanno preceduto nella compagine di Dave Brailsford come Bradley Wiggins e il suo attuale compagno di squadra Geraint Thomas.

“Ethan è il pacchetto completo – ha dichiarato a Cyclingweekly –  Manterrà la sua potenza in pianura, va già forte a crono e negli sprint, imparerà come comportarsi nei ventagli e riuscirà ad andare in salita in modo da superare le montagne. All’improvviso, quando avrà fatto tutto questo, avrai a disposizione un corridore da classifica per i GT. Gli atleti si evolvono e così anche le loro carriere. Geraint Thomas l’ha dimostrato e fino a un certo punto anche Bradley Wiggins. Ormai anche gli atleti più possenti possono vincere il Tour o il Giro. […] Ha il killer instict e ha cominciato a dimostrarlo, il modo in cui ha corso il Tour of Britain è stato fenomenale. Vincerà tappe nei GT e potenzialmente ora è già un contendente per la maglia verde”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *