© Sirotti

Giro di Svizzera 2021, Mattia Cattaneo: “Stavo bene, mi è mancata solo un po’ di energia sull’ultima salita. Contento del podio di giornata e della top 10”

Mattia Cattaneo si gode i suoi risultati al Giro di Svizzera 2021. Il corridore della Deceuninck-QuickStep ha provato a seguire l’attacco di Woods nel finale dell’ultima tappa, ma alla fine non è riuscito a restare con il candese e Gino Mader (poi vincitore della tappa), ma è riuscito a chiudere nel gruppo dei migliori, regolandolo in volata per ottenere un buon podio di giornata (il secondo in questa corsa dopo quello della crono inaugurale).  Grazie a questo risultato il corridore italiano è riuscito a chiudere in nona posizione in classifica generale e secondo (a 1 solo punto da Bissegger) nella classifica a punti, per un bilancio dunque più che positivo.

“È stata una giornata molto dura, con un ritmo incessante sin dall’inizio – ha esordito – Avevamo Mauri Vansevenant e Dries Devenyns in fuga e hanno fatto un ottimo lavoro davanti, consentendomi di restare tranquillo in gruppo. Stavo bene, me ne ero accorto già sulla prima salita, e per questo ho provato il contrattacco sull’ascesa finale, ma mi è mancata un po’ di energia per farcela. Tuttavia, sono contento del podio di giornata e di questa top 10 nella generale”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.