Giro di Romandia 2018, Colbrelli deluso: “Ho sbagliato la volata, poi è saltato il cambio…”

Secondo posto beffardo per Sonny Colbrelli al Giro di Romandia 2018. Dopo la grande fatica per essere riuscito a restare con i migliori, l’uomo più veloce di quel gruppetto si è dovuto piegare allo sprint a vantaggio di Omar Fraile (Astana), autore di un ottimo sprint di potenza. Dopo il bel lavoro della Bahrain – Merida per tenere chiusa la corsa nel finale, il bresciano non è riuscito a capitalizzare il lavoro dei compagni, abili a ricucire su ogni tentativo, seppure in extremis su David Gaudu (Groupama-FDJ), ripreso negli ultimi 400 metri. Comunque in tempo, ma la rimonta del capitano da dietro non è bastata e alla fine è arrivato un secondo posto che non soddisfa.

“È stato un finale caotico – commenta amaramente ai nostri microfoni dopo il traguardo – Ho sbagliato la volata, poi è saltato il cambio… Peccato, è andata così… Ma oggi era una bella opportunità…”

Ultimi chilometri molto concitato, in cui “tutti andavano via”, il 28enne lombardo era riuscito a tirare fuori il suo bandolo dalla matassa, ma ha trovato più forte di sé nello sprint, anche se il rammarico per l’errore commesso rovina anche la soddisfazione di aver mostrato comunque ancora una buona gamba, di buon auspicio per quel che verrà. “La forma è buona, ma bisogna vincere, non fare secondo…“, conclude con evidente delusione ancora tutta da digerire.

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.