© Sirotti

Giro delle Fiandre 2018, Pedersen: “Non mi aspettavo questo risultato”

Mads Pedersen grande protagonista del Giro delle Fiandre 2018. Il corridore della Trek – Segafredo ha centrato un secondo posto di assoluto livello, coronando un’azione nata a poco più di 50 chilomtri dall’arrivo. L’unico in grado di riprenderlo è stato Terpstra, ma il risultato ottenuto è di assoluto valore. “E’ stata lunga e durissima. 260 chilometri di corsa ti spingono a conoscere fino in fondo il tuo livello – racconta – Non mi aspettavo questo risultato, è stata una buona giornata. La strategia era quella di attaccare da lontano per mettere sotto pressione le altre formazioni, non pensavo di essere lì fino alla fine”.

Il giovane danese aveva lanciato un messaggio già sulle strade della Dwars door Vlaanderen ed ora con questo risultato sembra avviarsi verso il salto di qualità. “Dopo che Terpstra mi ha staccato sono andato a tutta per cercare di tornare sotto e, allo stesso tempo, tenere il gruppo lontano. Non ho pensato a nulla, salvo spingere sui pedali – spiega – Non so se già il prossimo anno potrò giocarmela per vincere. Sono giovane e c’è bisogno di esperienza, forse dovrò aspettare qualche anno in più. Ho bisogno di più tempo per crescere”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.