Giro del Delfinato 2020, Thibaut Pinot: “C’è un po’ di delusione, alla fine le gambe non hanno risposto”

© ASO/Pauline Ballet

Secondo posto amaro per Thibaut Pinot al Giro del Delfinato 2020. Il corridore della Groupama-FDJ si è improvvisamente trovato in testa alla classifica generale della corsa a tappe francese dopo che Primoz Roglic (Jumbo-Visma) ha deciso di non prendere il via dell’ultima frazione. Con una vantaggio risicato da difendere sui propri avversari, il francese ha comunque corso in maniera aggressiva, trovandosi sempre davanti nelle prime fasi della frazione. Una tattica che non ha poi pagato, perché nelle ultime due salite lo scalatore ha perso terreno su alcuni dei rivali più pericolosi, a cominciare da Daniel Martinez (EF), il quale ha poi effettivamente conquistato la maglia gialla e la classifica generale.

Il classe ’90 ha raccontato la giornata difficile ai microfoni di CyclingPro.net appena terminata la frazione, spiegando la propria strategia e le sensazioni: “Siamo partiti forte già dai primi chilometri, e mi sono trovato a far parte della fuga. Poi sul Col de la Colombière ci sono stati attacchi su attacchi. È stata una giornata veramente dura, io ho dato tutto ma non ero in una gran giornata, soprattutto alla fine: quando ho provato ad accelerare le gambe non hanno risposto. Quando li ho visti partire, è stato un colpo mentale non da poco. Mi sono dovuto riconcentrare”.

La soddisfazione per il podio naturalmente viene in parte sopraffatta dal rammarico per un’occasione sprecata, quella di ottenere il successo nella corsa a tappe: “C’è un po’ di delusione, si corre sempre per vincere. Però le gambe ci sono. In queste settimane mi riposerò, farò il campionato nazionale francese e soprattutto recupererò le energie, perché è stata una settimana veramente veramente dura”. Come già dimostrato in passato, Thibaut Pinot può assolutamente essere protagonista in salita al prossimo Tour de France 2020. E in un’edizione priva di cronometro sognare un risultato importante in classifica generale.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info