© Itzulia

Giro dei Paesi Baschi 2018, la volata perfetta di McCarthy: “Ho dato tutto”

Jay McCarthy è tornato oggi a vincere oltre due mesi dopo la Cadel Evans Great Ocean Road Race. Il 25enne corridore australiano si è aggiudicato oggi a sorpresa la terza tappa del Giro dei Paesi Baschi 2018 vincendo una volata molto confusa che ha visto corridori anche più veloci di lui rimanere intasati nelle retrovie. Si tratta quindi del secondo successo stagionale per l’alfiere delle BORA-hangrohe, che nel corso delle prime due tappe non aveva ancora fornito prestazioni incoraggianti.

“La squadra ha fatto un lavoro stellare oggi e hanno lavorato davvero duro tutto il giorno per aiutare i nostri uomini di classifica e me nel finale, se il gruppo fosse tornato compatto – ha spiegato dopo il traguardo – Felix [Großschartner] e Cece [Benedetti] hanno lavorato tantissimo per controllare la gara negli ultimi 30 chilometri. Quindi Gregor [Mühlberger] è andato in testa negli ultimi cinque chilometri e mi ha trainato alla grande. Ho fatto una volata molto lunga e ho dato tutto. Sono davvero felice di questa vittoria e voglio ringraziare i compagni per il loro aiuto”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.